Mostre » Pablo Picasso illustratore

Pablo Picasso illustratore

A Milano i più importanti libri d’artista del maestro spagnolo

a cura di Redazione, il 20/02/2007

Il celebre artista andaluso Pablo Picasso, è stato, nella sua poliedrica attività e nella sua sterminata produzione delle più svariate forme artistiche, anche un grande illustratore.

Ed è su questo aspetto che la mostra “Picasso Illustratore”, organizzata dalla Fondazione Stelline di Milano a partire dal 22 febbraio, focalizza il suo interesse, attraverso una selezione di 100 tavole originali e litografie, tratte dai “libri d’artista” illustrati dal maestro spagnolo, come Le Metamorphoses di Ovidio (1931), Le chef d’oeuvre inconnu di Honoré de Balzac (1931), l’Histoire naturelle di Buffon (1942), Dos Contes di Reventós (1947), Dans l’atelier de Picasso di Sebartés (1957).

La mostra – curata da Elena Pontiggia e ideata dalla Fondazione Stelline, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Lombardia, della Provincia di Milano e del Comune di Milano – intende mettere in evidenza il Picasso grafico, straordinario sperimentatore di tecniche (acquaforte, acquatinta, puntasecca, bulino, litografia e linoleum) che spesso stampava da sé le sue opere.

Cento opere dal più grande e originale incisore del XX secolo

Presenterà al pubblico un maestro del segno, che produsse nella sua vita più di 2.500 incisioni (la prima fu eseguita a Barcellona nel 1899) con una passione e una abilità tecnica tali da far apparire al confronto l’attività pittorica quasi accessoria, e che si affermò come il maggiore incisore del XX secolo, il primo, il più originale, il più innovativo nei contenuti e nelle tecniche.

A rendere ancora più esclusiva l’iniziativa milanese è un eccezionale prestito concesso dalle Civiche Raccolte d’Arte del Comune di Milano. Saranno infatti esposte per la prima volta i 31 rami incisi da Picasso per illustrare la “Histoire Naturelle” di Buffon, già di proprietà di Alfonso Ciranna e da lui donati alle Civiche Raccolte.

Queste opere, oltre a rivelare il lavoro e l’interesse di Picasso – che amava l’etichetta di ‘ilustrador-pintor’ – nell’ambito dell’editoria, testimoniano la sua evoluzione e la sua sperimentazione artistica nel campo della grafica, lungo un periodo di oltre quarant’anni. La sua produzione grafica si snoda, infatti, in un percorso parallelo rispetto a quello pittorico, ispirando talvolta anticipazioni di soluzioni formali e tecniche che la maggior duttilità espressiva del mezzo grafico gli permetteva di mettere in atto prima che in pittura.

Come sottolinea Camillo Fornasieri, Presidente della Fondazione Stelline, “il presentare per la prima volta in Italia un corpus così ricco e completo di incisioni di Picasso è motivo di grande orgoglio e interesse, oltre che occasione per riprendere un discorso mai interrotto che ha visto la Fondazione Stelline presentare negli anni scorsi l’opera grafica di Georges Rouault, Marc Chagall e Carlo Carrà”.

Scheda tecnica

“Picasso Illustratore”
dal 22 febbraio al 6 maggio 2007
Inaugurazione: mercoledì 21 febbraio, ore 18.30

Curatore:
Elena Pontiggia

Fondazione Stelline, Sala del Collezionista
Milano, Corso Magenta 61

Orario di apertura:
mart-dom, ore 10-20; lun chiuso.

Biglietti:
Intero € 6; ridotto € 4

Catalogo:
Skira

Info:
Tel. (+39) 02 45462411
Fondazione Stelline

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 25/01/2007

Picasso e Dominguín, un’amicizia raccontata da Lucia Bosè

La storia dell’amicizia tra due grandi spagnoli, un artista e un torero, è narrata nella mostra che Sondrio ospiterà a partire dal 1 febbraio dal titolo "Un’amicizia ad Arte", attraverso i ricordi di Lucia Bosè che frequentò Picasso, insieme al marito Luis Dominguín, dalla fine degli...

a cura di Redazione, il 10/11/2006

Picasso, La joie de vivre 1945-1948

Una mostra che ripercorre una straordinaria stagione artistica di Picasso, quella tra il 1945 e il 1948: Palazzo Grassi, splendida sede espositiva di Venezia, presenta dall’11 novembre la grande rassegna “La joie de vivre 1945-1948”, organizzata assieme al Museo Picasso di Antibes, che illustr...

a cura di Redazione, il 03/10/2006

Alla scoperta del Pablo Picasso "ilustrador-pintor"

Cento tavole originali e litografie di Pablo Picasso sono il prezioso corpus di una rassegna che apre i battenti sabato 7 ottobre nelle sale del Castello Svevo di Bari, già sede lo scorso anno di un’analoga iniziativa dedicata alle incisioni di Marc Chagall. ...

a cura di Redazione, il 05/06/2006

Le ceramiche di Picasso. Acqua, fuoco e terra

Sono sessantaquattro le opere provenienti dal Museo Baluard di Maiorca e da importanti collezioni pubbliche e private, protagoniste della rassegna dedicata alle ceramiche di Paplo Picasso. ...