Special » TALANI: il gran finale di "Rosa dei Venti"

Giampaolo Talani, “Le donne sul muro”, olio e tempera su tavola, 2005, cm. 80 x 100

TALANI: il gran finale di "Rosa dei Venti"

Grande momento per il maestro livornese: festeggia il successo dell’antologica “Rosa dei Venti”, prossima alla chiusura e visitata anche da numerosi “vip”, partecipa al Genio fiorentino e dà lezioni di affresco e strappo al Cenacolo di Sant’Apollonia

a cura di Redazione, il 18/04/2008

A un mese dall’inaugurazione, "Rosa dei Venti" – l’antologica di Giampaolo Talani in piazza della Signoria a Firenze (di cui Artelab è partner) - continua a riscuotere grandi apprezzamenti da parte del pubblico e della critica. L’interesse per questo importante evento artistico non accenna a diminuire, tant’è che la Sala d'Arme di Palazzo Vecchio è costantemente affollata.

La Fiorentina potrebbe acquistare l’opera offerta da Talani per Telethon

Tra i visitatori sono stati registrati anche importanti nomi del mondo politico, artistico e sportivo quali il presidente Giorgio Napolitano, Vittorio Sgarbi, Cesare Prandelli, e Pantaleo Corvino. E pare che la Fiorentina abbia espresso la volontà di acquistare l'unica opera in vendita: si tratta de “La stella del viaggio” (olio su tela, cm 100x200), il cui ricavato sarà interamente devoluto a Telethon.

La scultura sotto la Loggia degli Uffizi esposta anche durante il Genio Fiorentino

Restano solo due settimane per visitare - gratuitamente - i 55 dipinti provenienti da collezioni pubbliche e private, dall’Italia e dall’estero (tra cui, in particolare, due dagli USA e uno dal Giappone), oltre alla grande scultura posta sotto la Loggia degli Uffizi, che rimarrà anche dopo la chiusura della mostra per abbracciare la manifestazione del Genio fiorentino, giunta alla sua IV edizione (15-25 maggio 2008). Non mancherà ovviamente Talani tra gli esperti invitati dalla Provincia di Firenze a condividere il proprio ‘genio’: merito anche del noto e ammiratissimo affresco della Stazione di Firenze Santa Maria Novella, “Partenze”, con cui ha saputo richiamare l'attenzione mondiale sull’attualità artistica della città.

Talani invitato speciale a Sant’Apollonia: illustrerà la tecnica dell’affresco e dello strappo

Studio per l'affresco "Partenze" della stazione di Santa Maria Novella

Confermato uno dei pochi profondi conoscitori dell’antica arte dell’affresco, Talani è stato inoltre invitato dal Ministero della Cultura, dalla Soprintendenza fiorentina e dall’Opificio delle Pietre Dure alla tavola rotonda “Pitture murali oggi. Tra creatività e restauro” che avrà luogo lunedì 21 aprile dalle 9 alle 13.30 presso il Cenacolo di Sant’Apollonia (via XXVII Aprile 1, Firenze). Insieme a Massimo Callossi, illustrerà la tecnica dell'affresco e dello strappo, grazie anche alla visione di alcuni rari filmati.

Il “mare di Talani” pronto a tornare in Piazza Signoria per la chiusura di “Rosa dei Venti”

Ma tra i numerosi prodigi che Talani fa regolarmente spuntare dal proprio cilindro, ce n’è ancora un’altra dedicata ai suoi estimatori: il 27 aprile l’antologica in Sala d’Arme si concluderà così come si è aperta: in piazza della Signoria torneranno alcuni ombrelloni da mare bianchi e blu che hanno fatto tanto parlare i fiorentini più scettici ed entusiasmato gli ignari turisti. Sulle note jazz che il TrioRadioMarelli suonerà dal vivo, Talani offrirà un simpatico omaggio a sorpresa a tutti gli intervenuti per ringraziare e rendere omaggio alla sua città d'azione, Firenze.

    Scheda Tecnica

  • Giampaolo Talani. “Rosa dei Venti”
    fino al 27 aprile 2008
  • Curatore:
    Laura Farina
  • Allestimento:
    Paolo Nocentini, Giacomo Bioli Pini
  • Palazzo Vecchio - Sala d’Arme
    Firenze, Piazza della Signoria
  • Orario di apertura:
    tutti i giorni, ore 10.30-18.30
  • Biglietti:
    Ingresso libero
  • Catalogo:
    De Paoli Edizioni d’Arte, a cura di Elisa Gradi
    ISBN: 978-88-902007-3-1
  • Info:
    Eventi Pagliai - Tel. (+39) 055 7378736
    Sito web di Giampaolo Talani
    Oltremare Arte: Tel. e Fax: (+39) 059 550645

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

di Elisa Gradi, il 17/03/2008

Il viaggio di Giampaolo Talani

Il calore con il quale la città di Firenze ha accolto l’apertura della mostra “Rosa dei Venti” di Giampaolo Talani è stato al di là delle aspettative di tutti quanti hanno partecipato all’organizzazione dell’evento. A partire dalla mattina, quando ha avuto luogo la conferenza stampa e la “prev...

di Valentina Redditi, il 08/03/2008

"Rosa dei Venti"

Ha aperto i battenti l’attesa mostra antologica di Giampaolo Talani, “Rosa dei Venti” , allestita fino al 27 aprile nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio a Firenze. L’esposizione presenta 55 dipinti provenienti da collezioni pubbliche e private, italiane ed estere, fra cui due dagli Stati Uniti...

di David Bernacchioni, il 13/02/2008

Giampaolo Talani: «La mia Rosa dei Venti»

Dopo l’enorme successo dell'affresco realizzato per la Stazione di Santa Maria Novella, l’artista livornese prepara per la prossima primavera una grande mostra personale....

a cura di Redazione, il 28/01/2008

Talani, Giampaolo

Nato nel 1955 a San Vincenzo (Livorno), dove tuttora vive a lavora, Giampaolo Talani ha maturato una profonda preparazione artistica frequentando prima il Liceo Artistico poi l’Accademia di Belle Arti di Firenze dove è stato tra gli allievi prediletti del Maestro Goffredo Trovarelli. Ancora st...