Eventi » Torino celebra il talento multiforme dell’architetto Carlo Mollino

Torino celebra il talento multiforme dell’architetto Carlo Mollino

a cura di Redazione, il 17/09/2006

Due differenti sedi espositive ospiteranno un’unica mostra dedicata all’architetto torinese Carlo Mollino (1905-1973), una delle figure più singolari della cultura italiana. La rassegna inaugura mercoledì 20 settembre alla GAM, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, e al Castello di Rivoli - Museo d’Arte Contemporanea. La mostra alla GAM offrirà un’ampia visione della ricca esperienza molliniana chiarendo lo spirito, la poetica, le tematiche e le qualità del lavoro dell’architetto, attraverso l’esposizione dei rari mobili autentici, originali unici, tra cui il tavolo per Casa Orengo, un tavolo “a vertebre” conservato presso il Brooklyn Museum di New York e concesso in prestito per la prima volta dal 1950, e una stupefacente scrivania, proveniente dal Centre Pompidou di Parigi.
La mostra presenterà opere provenienti da collezioni private americane ed europee, tra cui la più completa esistente, quella del gallerista svizzero Bruno Bischofberger. La Facoltà di Architettura dell’Università di Miami ha realizzato, con un apposito corso, alcuni modelli di edifici ed interni che verranno esposti con una selezione dei celebri disegni dell’architetto, a volte eseguiti con entrambe le mani. Tra le opere di maggior curiosità, in mostra alla GAM: un’auto da record, lunga 5,5 metri, costruita in scala reale dal Gruppo Stola di Cascine Vica, l’automobile Bisiluro, proveniente dal Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, e la ricostruzione di una camera da letto degli anni ‘30 con pareti di seta capitonné.


[Poltrona reclinabile in acero con sgabello, 1947, pezzo unico]


Alla grande passione per la fotografia, che occupa un posto di assoluto rilievo nella produzione di Mollino, è invece dedicata la rassegna ospitata al terzo piano del Castello di Rivoli, dove viene presentata la produzione fotografica dell’autore, con materiali inediti provenienti da collezioni internazionali e dal Museo Casa Mollino. Un’ampia selezione di fotografie, oltre duecento esemplari, unitamente a pezzi emblematici, permetterà di riunire i vari momenti di quella che fu sempre una componente intima nel rapporto tra Mollino e la propria creatività. L’opera fotografica dell’architetto torinese si può suddividere in cinque capitoli: i fotomontaggi di architetture e le fotografie d’interni per le riviste di settore, la fotografia in bianco e nero di stampo surrealista intorno agli anni Quaranta, la fotografia sullo sci in gran parte finalizzata alla pubblicazione del suo volume di tecnica sciistica, la fotografia della seconda metà degli anni Cinquanta e infine le polaroid, ritratti femminili realizzate dagli anni Sessanta sino alla morte.
La mostra è curata da Fulvio e Napoleone Ferrari, fondatori del Museo Casa Mollino di Torino. Il catalogo presenta illustrazioni a colori, contributi critici dei curatori, di Paolo Portoghesi, Mario Federico Roggero, Mario Verdun, Donatella Biffignandi, Lisa Ponti e altri autorevoli studiosi del lavoro di Carlo Mollino.
 
Biografia di Carlo Mollino

Scheda tecnica

Carlo Mollino. Mostra personale
dal 20 settembre 2006 al 7 gennaio 2007

Curatori:
Fulvio e Napoleone Ferrari

Sedi espositive:

GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino
Info: Tel. (+39) 011 4429518
gam@fondazionetorinomusei.it
GAM

Orario di apertura:
mar-dom, ore 10-19.00; gio, ore 10-23; lun chiuso.

Biglietti:
Intero € 7.50, ridotto € 4.00
Gruppi e scuole: Gam (+39) 011 4429546/47

Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea
Info:Tel. (+39) 011 9565280 - Fax (+39) 011 9565235
info@castellodirivoli.org
Castello di Rivoli

Orario di apertura:
Info per gruppi e scuole:
Tel. (+39) 011 9565213

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader