Mostre » ´Wunder kammer”, la stanza delle meraviglie di Giuliano Tomaino

´Wunder kammer”, la stanza delle meraviglie di Giuliano Tomaino

a cura di Redazione, il 06/06/2006

durata di una visita alla nuova mostra personale di Giuliano Tomaino, intitolata “Wunder Kammer” e in programma dall’8 giugno presso la presso la Galleria Ine’s Izzo Arte Contemporanea di via Margutta a Roma. L’esposizione, curata da Giorgia Calň, propone opere eterogenee per le dimensioni e per i materiali adoperati, una vera e propria installazione che mescola arte, scultura e design, inventando una poetica legata ad un mondo infantile e primordiale. ’’Wunder kammer’’, che letteralmente significa stanza delle meraviglie č un’espressione appartenente alla lingua tedesca, usata per indicare particolari ambienti realizzati dai collezionisti a partire dal XVI secolo. La camera di Tomaino č una raccolta di oggetti accattivanti per le loro caratteristiche tridimensionali e policrome.
L’artista ligure propone segni e simboli che tendono a giocare con lo spettatore, invitandolo ad oltrepassare la sfera razionale propria del comportamento adulto. Nascono cosě le sue sculture: cavallini a dondolo composti da biglie di vetro, mani e piedi giganti realizzati con materiali poveri quali legno, ferro, cartone. Anche le opere su tela mantengono lo stesso carattere ludico dove ricorrono costantemente simboli elementari e di facile percezione: sono rappresentate geometriche casette, cavallucci a dondolo, uccellini, elefanti e mani colorate.
La stanza delle meraviglie di Tomaino č quindi un mondo ricco di storie divertenti e fantastiche in cui gli spettatori sono invitati ad entrare. L’artista, attivo sulla scena artistica dagli anni ‘70, ha partecipato ad importanti mostre personali e collettive, nazionali ed internazionali, tra cui la Biennale di Dakar nel 2002. Attualmente č protagonisti, insieme con Enrico Baj, Mimmo Rotella, Renato Mambor e altri grandi nomi dell’arte contemporanea, della mostra “Rifiuti preziosi” a Palazzo Strozzi di Firenze.

Scheda tecnica

Giuliano Tomaino. “Wunder Kammer”
dall’8 giugno all’8 luglio 2006
Inaugurazione: giovedě 8 giugno, ore 18.30

Curatore:
Giorgia Calň

Galleria Ine’s Izzo Arte Contemporanea
Roma, via Margutta 3

Orario di apertura:
mar-sab, ore 11-19.30

Biglietti:
Ingresso libero

Info:
Tel. (+39) 0632111271 – (+39) 3357407204 (biglietteria)

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader