Eventi » 6 MILIARDI DI ALTRI

© 6 milliards d’Autres / GoodPlanet

6 MILIARDI DI ALTRI

Per la prima volta in Italia, è approdata a Roma la mostra multimediale di Yann Arthus-Bertrand formata da 5.600 video-interviste realizzate in più di 78 paesi

a cura di Angelo Pinti, il 23/08/2010

Nata da un progetto di Goodplanet, è approdata a Roma, presso i Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali, la mostra multimediale “6 miliardi di Altri”, di Yann Arthus-Bertrand, aperta al pubblico fino al prossimo 26 settembre 2010.
La mostra raccoglie oltre 5.600 video-interviste, realizzate in più di 78 Paesi, che raccontano esperienze di vita, sentimenti e valori, dando così testimonianza dell’universalità e dell’individualità che caratterizzano tutti gli uomini.

Filmati che creano intimità e impatto emotivo nello spettatore

© 6 milliards d’Autres / GoodPlanet

Quattro anni di intenso lavoro hanno spinto l’autore ad incontrare e conoscere le persone e ad indagare le differenze che non dividono, ma anzi consentono la comprensione e la condivisione, elementi necessari alla sopravvivenza dell’umanità. I filmati - realizzati in primo piano, tutti uguali per forma e tipo di ripresa - creano intimità e impatto emotivo nello spettatore che, pur notando le differenze, si immedesima nello stato d’animo di chi parla.

I Mercati di Traiano, punto di incontro e scambio dell’antichità, per incontrare virtualmente “6 miliardi di Altri”

BNP PARIBAS ha sostenuto il progetto “6 miliardi di Altri” fin dall’inizio - cinque anni fa - supportandone la diffusione tra il grande pubblico con l’esposizione avvenuta nel febbraio 2009 al Grand Palais di Parigi, che ha riscosso un grande successo. Dopo la capitale francese, e le successive sedi di Rennes, Shangai e Marsiglia, il progetto di Yann Arthus-Bertrand continua il suo percorso a Roma, ai Mercati di Traiano.

Yann Arthus-Bertrand: © Erwan Sourget

Il suggestivo sito archeologico accresce e valorizza l’impatto emotivo che i visitatori avranno ascoltando storie di vita differenti in un’atmosfera antica che fa da ponte invisibile tra tempo e spazio, tra diversità e somiglianza, in un’ottica rivolta all’esplorazione e comprensione di tutte le differenti realtà. I Mercati di Traiano, punto di incontro e scambio dell’antichità, si trasformano in un luogo dove, per una volta, è possibile incontrarsi – anche se virtualmente – con 6 miliardi di Altri.

Leggi la presentazione della Fondazione GoodPlanet

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader

Articoli correlati

a cura di Redazione, il 04/08/2010

Arthus-Bertrand, Yann

Nato in Francia nel 1946, Yann Arthus-Bertrand ha sempre avuto una grande passione per la natura e, all'età di 30 anni, si è trasferito in Kenya con la moglie Anne, per studiare il comportamento dei leoni nella Riserva di Masaai Mara. ...