Mostre » Preludio alla dissolvenza

Giulia Nelli. Vortice d'infinito

Preludio alla dissolvenza

I legami i protagonisti della mostra di Giulia Nelli

a cura di Redazione, il 04/02/2019

Si inaugura sabato 9 febbraio 2019 negli spazi di SCD Textile and Art Studio Perugia la mostra intitolata Preludio alla dissolvenza di Giulia Nelli. Il lavoro della giovane artista lombarda– citiamo – “un percorso all’interno delle diverse relazioni umane, talvolta frivole e leggere, altre volte intense, se non addirittura vincolanti e violente. Le opere sono realiz zate con i collant in poliammide ed elastan, materiale a elevato valore simbolico e di innovazione, che vengono strappati, tirati e ridotti al loro elemento essenziale, il filo, che intesse il proprio percorso di vita ora solitario, ora intrecciato al destino di altri.”

Il percorso espositivo

Giulia Nelli ci conduce tra connessioni e legami, alla ricerca di un (nuovo) equilibrio tra le une e gli altri, alla scoperta delle possibili metamorfosi relazionali capaci di che trasformare le prime nei secondi; del resto la liquidità dei sentimenti e delle emozioni nella società contemporanea è uno dei grandi temi del nostro tempo. Non è tuttavia una visione pessimista quella dell’artista che in quel ‘preludio’ del titolo della mostra sottolinea soprattutto l’attesa. Se, infatti da un lato si interroga sulla deriva di affetti, emozioni e sentimenti verso una sempre maggiore inconsistenza ed evanescenza e sull’identità e il destino dell’uomo contemporaneo laddove si ritrovasse infine depauperato di ogni aspetto solido e duraturo nella propria esistenza, dall’altro si pone in osservazione di questa metamorfosi, trovando nel tempo della trasformazione e del divenire la promessa di nuove e forse anche migliori relazioni.

Biografia:

Giulia Nelli è nata a Legnano nel 1992. Laureata all’Accademia di Belle Arti di Brera, Master in Exhibition Design al Politecnico di Milano, ha all’attivo un curriculum espositivo internazionale, pubblicazioni e premi. Tra i più recenti segnaliamo HUMANS 2018 Miniartextil, Premio Marchionni al Museo MAGMMA a Villacidro, Young Fiber Contest 2018 nell’ambito di Tramanda a Chieri, RiArtEco, mostra collettiva e itinerante presso Villa Rendano a Cosenza, Città dell’Altra Economia a Roma, Palazzo Gradari a Pesaro, Palazzo Patrizi a Siena, Palazzo Tursi a Genova e Fabbrica del Vapore a Milano. L’opera Legami deboli si trova presso la Collezione Civica di Fiber Art della Città di Chieri (TO).

SCHEDA TECNICA

  • Giulia Nelli. Preludio alla dissolvenza
    dal 9 febbraio al 7 marzo 2019
    Inaugurazione: sabato 9 febbraio, ore 17
  • Curatrici:
    Susanna Cati e Barbara Pavan
  • SCD Textile & Art Studio
    Perugia, via Bramante 22N
  • Info:
    Mob. (+39) 347 177 6001
    scdtextileandartstudio@gmail.com

stampa pagina stampa solo testo Segnala l'articolo Ascolta con webReader